Mercoledì 22 Maggio 2013

Scomparso dopo un brutto voto
Il 17enne era a casa di un amico

Era a casa di un amico il 17enne uscito di casa lunedì mattina per andare a scuola ma mai arrivato in classe. Il ragazzo di origini senegalesi, che frequenta un istituto professionale a Bergamo, ha messo in allarme tutta la famiglia, che vive a Vertova.

I genitori, preoccupati perché ha passato la notte fuori casa, martedì pomeriggio sono andati alla caserma dei carabinieri di Fiorano al Serio per presentare denuncia di scomparsa. Secondo quanto raccontato dal padre, il ragazzo era tormentato da un brutto voto che aveva preso di recente. Forse per questo motivo ha deciso di allontanarsi dai suoi familiari con i quali i rapporti sono sempre stati buoni. Il giovane non aveva preso il cellulare, aveva pochi soldi e non ha lasciato messaggi o biglietti per spiegare il suo gesto.

Subito i carabinieri si sono messi in contatto con i compagni di classe e gli amici del diciassettenne. Le ricerche sono state messe in atto sia in Val Seriana che a Bergamo e la bella notizia è arrivata mercoledì mattina: il ragazzo si era rifugiato a casa di un amico e sta bene.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata