Lunedì 27 Maggio 2013

Un convegno dell'Asl
sulla conciliazione

L'Asl di di Bergamo ha organizzato un convegno dal titolo "Rete di Conciliazione Vita e Lavoro: un'opportunità di benessere, sviluppo economico e welfare territoriale".

La cultura della conciliazione - spiega un comunicato - è ormai una realtà nel territorio bergamasco, che ha risposto con grande entusiasmo ad un progetto teso a rispondere ai reali bisogni della famiglia in un contesto assai difficile come quello attuale.

Conciliare vita e lavoro oggi non è più un'utopia, ma una possibilità concreta che si inserisce pienamente nella prospettiva regionale. Imponente la rete sul territorio: coinvolte le comunità locali, le istituzioni e le imprese, tutte insieme per una sinergica risposta di valorizzazione della famiglia, centro del nuovo sistema welfare.

Regione Lombardia e la direzione dell'Asl Bergamo hanno così promosso la realizzazione di questo evento, a cui vi invitano a partecipare, per fare il punto sugli interventi in atto ed offrire uno spazio di confronto e reciproco arricchimento sull'argomento.

Il convegno si svolgerà mercoledì  29 maggio dalle 14.30 alle 18 nella Sala Mosaico (ex Borsa Merci), Palazzo dei Contratti e delle Manifestazioni
in Via Petrarca, 10 a Bergamo.

Fra gli altri, saranno presenti:
dott.ssa Claudia ANDREOLI - Direzione Generale Istruzione, Formazione e Lavoro - U.O. Mercato del Lavoro di Regione Lomabardia
dott.ssa Barbara TOMMASI - Direzione Generale Istruzione, Formazione e Lavoro - U.O. Mercato del Lavoro di Regione Lombardia
dott.ssa Mara AZZI - Direttore Generale ASL Bergamo
dott.ing. Claudio MERATI - Dirigente S.T.E.R. Bergamo
dott. Francesco Angelo LOCATI - Direttore Sociale ASL Bergamo

r.clemente

© riproduzione riservata