Lunedì 10 Giugno 2013

Brebemi: un pool di banche
concede credito per 185 milioni

Un pool di banche ha perfezionato i contratti relativi alla concessione di una linea di «credito di firma» per 185 milioni di euro al consorzio Bpm, Epc contractor per la realizzazione dell'autostrada Bre-Be-Mi. I mandated lead arranger dell'operazione sono UniCredit (Global Coordinator), Bnl Gruppo Bnp Paribas (che agisce anche in qualità di Fronting ed Agent Bank), Bper, Intesa Sanpaolo, Mps; completano il pool Banca Popolare di Milano, Banca Popolare di Sondrio e Veneto Banca.

Il finanziamento è finalizzato alla copertura di una rilevante parte delle garanzie richieste dalla Società di progetto Bre-Be-Mi per l'affidamento dei lavori al Consorzio Bbm, composto - con quote paritetiche - da Impresa Pizzarotti & C. e dal Gruppo Consorzio Cooperative Costruzioni. La linea di credito si compone di una performance bond facility per rilascio di garanzie di buona esecuzione fino a 129 milioni di euro, nonché di una retention money bond facility per rilascio di garanzie di retention di 56 milioni di euro.

L'emissione delle suddette garanzie rappresenta un importante passo avanti nella realizzazione dell'opera, in quanto consentirà l'erogazione alla Società Concessionaria delle risorse finanziarie - circa 1,9 miliardi di euro - previste dal contratto di project financing stipulato lo scorso mese di marzo.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata