Venerdì 14 Giugno 2013

Sciopero del trasporto pubblico
A Bergamo nessun disagio

Sarà l'ennesimo venerdì all'insegna dei disagi per chi usa i mezzi pubblici, ma stavolta anche per chi viaggia in aereo. A protestare sono i sindacati di base, contrari all'accordo sul rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri raggiunto il 26 aprile scorso da Asstra e Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Faisa Cisal. L'Usb ha così indetto per venerdì 14 giugno un sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale, con modalità territoriali e manifestazioni e assemblee in tutti i principali centri urbani.

A protestare però non ci sono i bergamaschi dato che la sigla in mobilitazione non coinvolge Atb e Teb. I pullman in città e il tram delle valli viaggiano quindi regolarmente.

Allo stesso tempo incroceranno le braccia i lavoratori di terra e di volo Alitalia (anche se è stato differito al 18 luglio lo sciopero indetto invece per piloti e hostess dalla Uiltrasporti) e il personale Sea, negli aeroporti di Milano Linate e Malpensa. Il sindacato assicura che saranno rispettate le fasce di garanzia.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata