Domenica 16 Giugno 2013

Scuola, arrivano le pagelle:
in calo gli studenti rimandati

Arrivano le pagelle di fine anno e sono in migliaia gli studenti delle scuole superiori di Bergamo che si sono incontrati per vedere i risultati esposti sui tabelloni dei diversi istituti.

Sebbene per pochi il risultato sia stato realmente una sorpresa, ora è arrivato il momento di fare i conti con recuperi e bocciature non sempre attesi. Un rapido sguardo alle cifre riguardanti le classi dalla prima alla quarta dei vari istituti di Bergamo, evidenzia però che quest'anno esse sono in minor quantità rispetto al passato, si registra infatti una generale tendenza alla diminuzione degli studenti non ammessi alla classe successiva, ma ancora più accentuata risulta la diminuzione di coloro che sono stati rimandati ai corsi di recupero.

Tale andamento risulta particolarmente significativo per quanto riguarda i licei: quasi la totalità di queste scuole vede infatti diminuire il numero degli studenti rimandati (che in un anno passa dal 31,1% al 26,1%), e se in alcuni casi si tratta di variazioni minime in altri casi i cambiamenti sono decisamente più significativi: al Lussana, ad esempio, si registrano solo 10 bocciati in meno rispetto all'anno scorso, ma sale a ben 188 la differenza degli studenti rimandati, passando da una percentuale del 39,2% di fine anno scolastico 2011/12, al 25% di oggi.

Tutto su L'Eco del 16 giugno

r.clemente

© riproduzione riservata