Lunedì 17 Giugno 2013

Botellón senza autorizzazioni
Il 29 giugno, luogo da definire

Ci risiamo con il Botellón. Festa alcolica, non c'è che dire, ma c'è chi teme che qualcuno dopo aver alzato il gomito, magari alzi anche le mani. E non solo. Su Facebook è già partito l'avviso-invito: si farà sabato 29 giugno dalle 21.

Ai circa duemila inviti partiti via internet hanno già risposto con un «sì» «ci sarò» 200 persone, un centinaio sono gli indecisi.

Ora si tratta di stabilire il luogo perché non è stato definito anzi, saranno i partecipanti a definirlo: sul web c'è chi ha proposto lo Skatepark di Alzano Lombardo, altri il piazzale della Fara, l'Oasi del Serio a Seriate, il Parco della Trucca, il piazzale della Fiera alla Celadina.

Su Facebook, al profilo del Botellón Bergamo si spiega che «non è un evento organizzato, né una manifestazione o un rave. Si tratta di un libero ritrovo sul suolo pubblico a scopo ludico: non esistono (né sono state richieste) autorizzazioni del Comune».

e.roncalli

© riproduzione riservata