Lunedì 17 Giugno 2013

«Scenda, sono il postino»
Ma il ladro sale e ruba in casa

Ancora una truffa agli anziani in città. Nel mirino di un malvivente è finita una 83enne di via Cesare Battisti a Bergamo. Il colpo è stato messo a segno nella mattinata di sabato 15 giugno ed ha fruttato ben 20.000 euro in ori e gioielli custoditi nella camera da letto.

Stando alla ricostruzione della vittima dell'aggiro, una persona attorno alle 11 le ha citofonato spacciandosi per postino e chiedendo di essere raggiunto per firmare una raccomandata. L'anziana ha preso l'ascensore ed è scesa a terra senza tuttavia trovare nessuno.

Ha atteso pochi minuti, poi non vedendo alcuno ha ripreso l'ascensore per risalire a casa. Proprio nella risalita ha notato una persona scendere di tutta fretta le scale. Si è fermata e lo ha chiamato, ma l'uomo è fuggito.

Tornata nell'appartamento ha trovato tutto sottosopra e ha notato che dalla camera da letto è sparito il cofanetto con ori e gioielli per un valore di circa 20.000 euro. Alla donna non è rimasto che chiamare la Volante della Questura intervenuta subito sul posto, ma il malvivente si era già dileguato.

e.roncalli

© riproduzione riservata