Giovedì 27 Giugno 2013

Rischio evasione, Bergamo è 4ª
A Costa V. il primato provinciale

Bergamo è la quarta provincia in Lombardia per rischio di evasione. A livello provinciale questo triste primato spetta a Costa Volpino, seguito da Clusone e Verdellino. È quanto emerge dallo studio «Risorse possibili per servizi e territorio», realizzato dall'Istituto di ricerche economiche e sociali «Lucia Morosini» e al centro del convegno organizzato dal sindacato pensionati di Cgil Bergamo.

Cgil lancia delle proposte per contrastare l'evasione: «Le amministrazioni devono collaborare con l'agenzia delle entrate, mentre a livello provinciale è necessario un tavolo di programmazione con tutti i soggetti interessati, dalle parti sociali alle imprese».

Bergamo risulta la quarta provincia per rischio di evasione nella classifica regionale, subito dopo Brescia, Sondrio e Mantova.

In questa classifica in vetta si posiziona Costa Volpino, seguita da Clusone, Verdellino, Ghisalba, Zogno, Villongo e San Paolo d'Argon. Di questi, i primi tre hanno un indice di rischio di evasione 2, che corrisponde a un'elevata propensione. Risultano più «virtuosi», invece, Alzano Lombardo, Treviolo (entrambi classe 6) e in particolare Bergamo (classe 8).

Leggi di più su L'Eco in edicola giovedì 27 giugno

a.ceresoli

© riproduzione riservata