Giovedì 27 Giugno 2013

Rubati i labari e le medaglie
A Colognola un furto odioso

Un furto odioso, perché colpisce i ricordi di uomini e donne che hanno dato molto per la patria, in casi estremi anche la stessa vita. Un furto – ripetuto per due notti nel giro di dieci giorni – ai danni della sede di Assoarma, nei locali che il Comune ha messo a disposizione delle Associazioni combattentistiche e d'arma, a Colognola, in via Carlo Alberto 23.

Il primo furto era avvenuto nella notte tra il 13 e il 14 giugno. Il secondo nella notte tra martedì e mercoledì.  La stanza degli esuli istriano-dalmati ha riportato i danni più gravi nella prima incursione, tra l'altro 350 euro rubati assieme ad una preziosa raccolta di francobolli. Ai bersaglieri sono mancate numerose medaglie commemorative della prima e seconda guerra mondiale.

Nell'incursione dell'altra notte a venire toccata maggiormente è stata l'Arma dell'Aeronautica militare. È stato strappato dalla sua asta il medagliere con medaglie d'oro, argento e bronzo. Sono anche spariti, tra le altre cose, due orologi e numerose medaglie commemorative. Anche qui sono stati rubati diversi quadri con la foto dell'eroe caduto e la medaglia che si era meritata.

Leggi di più su L'Eco in edicola giovedì 27 giugno

a.ceresoli

© riproduzione riservata