Venerdì 28 Giugno 2013

Tecnici del gas, gentili ma finti
Monterosso: svuotata la cassaforte

Si sono finti tecnici del gas, l'hanno riempita di domande e, alla fine, convinta ad aprire la cassaforte di casa, che hanno completamente svuotato. L'esatto ammontare del colpo messo a segno da due truffatori, l'altra mattina al Monterosso, non è ancora stato quantificato.

Nel forziere di casa la donna teneva infatti anche tutti i gioielli di famiglia, alcuni piuttosto datati e del valore anche e soprattutto affettivo. L'episodio attorno alle 10,50 di mercoledì mattina, in via Pacioli, dove la vittima, una pensionata di 76 anni, vive da sola.

A quell'ora l'anziana stava rincasando dopo aver fatto la spesa. È stato a quel punto che è stata avvicinata da due, che le si sono presentati inizialmente come tecnici del gas.

«Siamo tecnici del gas – hanno detto – e la polizia locale ci ha informato che, proprio in questa zona, sono stati messi a segno dei furti. Non sarà capitato anche a lei?». La pensionata è stata convinta dai modi gentili.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 28 giugno

r.clemente

© riproduzione riservata