Sabato 20 Luglio 2013

Slot, perde i soldi e la testa
Si improvvisa rapinatore: preso

Alle slot ha perso i soldi e la testa. Così, dopo aver lasciato nelle macchinette del For Fun di Stezzano altri 500 euro, è andato in un negozio di cinesi e ha comprato una pistola giocattolo. Poi è tornato nell sala giochi e l'ha rapinata: bottino 4 mila euro.

Peccato che abbia messo a segno il colpo, il 13 luglio, andando sul posto con la sua auto. Il parcheggio del centro commerciale ha un sistema di lettura automatico delle targhe. Risalire all'autore del colpo per i carabinieri è stato abbastanza semplice, incrociando i dati.

L'arresto dell'uomo, impiegato statale, è scattato venerdì: i militari lo hanno rintracciato a Urgnano, dove abita. Colpito da un ordine di custodia cautelare, è finito in carcere. Negli anni l'uomo alle slot ha perso una fortuna accumulando anche debiti.

Si tratta dunque dell'ennesima vita rovinata dal gioco. Maggiori dettagli su L'Eco di Bergamo del 21 luglio

r.clemente

© riproduzione riservata