Mercoledì 07 Agosto 2013

Paura sugli autobus a Sarnico
Baby gang aggredisce gli autisti

A meno di una settimana di distanza due gravi episodi di teppismo si sono registrati a Sarnico ai danni di due autisti della Sab, in servizio sulla linea Tavernola-Bergamo.

Lunedì, verso le 18,30, a una fermata del lungolago, un gruppo di ragazzini (la maggior parte minorenne), alla richiesta di esibire il biglietto da parte del conducente del mezzo, lo ha provocato sputandogli in faccia. Una volta sceso dall'autobus, l'uomo è stato aggredito e malmenato con calci e pugni.

La dinamica dell'episodio avvenuto il 31 luglio è molto simile: sempre intorno alla 18,30 l'autobus fa tappa a Sarnico vicino al supermercato Italmarket; i giovanissimi, al termine di una giornata di relax e divertimento al lago, ritengono di poter usufruire del trasporto pubblico gratuitamente.

Alle rimostranze dell'autista, che ha il compito di controllare la regolarità dei documenti di viaggio, non si fermano e aggrediscono il malcapitato. Un altro passeggero ha avuto la prontezza di chiamare il 112 e l'intervento rapido ha bloccato i giovani che sul bus avevano anche iniziato a infastidire alcune ragazze. Nel caso di lunedì, invece, i giovani teppisti si sono potuti allontanare velocemente dalla scena dopo aver fatto inciampare il conducente, che una volta a terra è stato percosso con calci e pugni.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 7 agosto

r.clemente

© riproduzione riservata