Lunedì 19 Agosto 2013

Con il casco e la pistola in pugno
A Sola rapinata la farmacia

La farmacia era aperta per il turno domenicale e il rapinatore ha approfittato della giornata festiva. Intorno alle 12.15 di domenica 19 agosto un uomo, con un casco integrale in testa, è entrato nella farmacia San Lorenzo di Sola, località di Fara Olivana con Sola.

Il punto vendita si trova in via Cascina Secchi, sulla ex statale 11: l'uomo aveva in pungo una pistola e ha minacciato la dottoressa che si trovava dietro al bancone. «Dammi tutti i soldi» ha irlato, con un accento italiano. Poi ha raggiunto il registratore di cassa e ha riversato tutto il denaro custodito in uno zainetto, circa un centinaio di euro dalla prima stima fatta.

Il rapinatore, prima di scappare, ha poi spinto la donna in una stanza posta sul retro e che a funzioni di magazzino. Infine se ne è andato via fuggendo in sella a una moto di grossa cilindrata. Avvisati i carabinieri, sul posto sono intervenuti i militari delle stazioni di Caravaggio e Treviglio.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata