Martedì 20 Agosto 2013

Imu, abolita la prima rata
Sarà finanziata con 2 miliardi

Novità per le nostre tasche. per le prime case il governo ha stabilito l'abolizione della rata di giugno dell'Imu. Sarà finanziata da uno stanziamento di due miliardi che verrà disposto dal governo entro il prossimo 30 agosto per non far scattare la clausola di salvaguardia.

Inoltre, il successivo versamento di dicembre potrà essere evitato agli italiani sostituendo l'Imu con l'entrata in vigore per decreto di una nuova imposta federale, modello «service tax», fin dal prossimo primo settembre. A dirlo all'Agi il viceministro dell'Economia, Pier Paolo Baretta.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata