Mercoledì 21 Agosto 2013

Violenza sessuale di gruppo
Arrestati due ucraini clandestini

Due ucraini clandestini che abitano in Borgo Santa Caterina, in città, sono stati arrestati dalla polizia con accuse molto pesanti: violenza sessuale di gruppo, lesioni e sequestro di persona ai danni di una connazionale, una badante di 31 anni. I due hanno 31 e 35 anni.

Secondo quanto è stato ricostruito, la 31enne ha subìto la violenza a casa dei due ucraini, con uno sembra che fosse legata da un rapporto sentimentale, lo scorso 16 agosto. I due, che erano ubriachi, hanno abusato di lei scattandole anche diverse fotografie.

La donna ha presentato denuncia alla polizia che ha arrestato i due, trasferiti in carcere in attesa della convalida dell'arresto.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata