Mercoledì 28 Agosto 2013

Ippocastano crolla su un'auto
Tragedia sfiorata a Caravaggio

La pioggia fortissima caduta lunedì nella Bassa ha dato evidentemente il colpo di grazia a un ippocastano che è crollato improvvisamente martedì sera 27 agosto a Caravaggio, sul viale del Santuario, schiacciando una macchina, un'Alfa Romeo Giulietta: ferita la conducente, una 35enne.

È stata sfiorata la tragedia perché D. M., funzionaria della Banca Intesa di Cologno al Serio, si è accorta all'ultimo momento che il vecchio albero, alto una ventina di metri, con un diametro in 70-80 cm e pesante molti quintali, le stava cadendo addosso e con un'accelerata ha perlomeno fatto sì che l'ippocastano finisse nella parte posteriore dell'auto schiacciando il tetto.

Naturalmente choccata, la 35enne ha chiamato il padre che a sua volta ha allertato le forze dell'ordine e i vigili del fuoco che hanno estratto la donna dall'abitacolo e hanno tagliato la pianta. Sul posto anche i carabinieri e la polizia locale di Caravaggio.

La funzionaria di banca, che lamentava dolori alla testa e alla schiena, è stata trasportata dall'ambulanza del 118 all'ospedale di Treviglio, ma non dovrebbe essere in condizioni serie. La spavento è stato però davvero tanto, come si può immaginare.

L'ippocastano era ormai senza radici e malato, il che fa scattare l'allarme, visto che viale Papa Giovanni XXIII, sono due km di strada che conducono al Santuario di Caravaggio, è tutto alberato. Sono previste verifiche per capire se ci siano altri alberi in quelle condizioni.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata