Lunedì 02 Settembre 2013

In bicicletta investita da un'auto
Grave una 61enne di Bagnatica

Una 61enne pensionata di Bagnatica - E. C. - è ricoverata in gravissime condizioni all'ospedale «Papa Giovanni di Bergamo» dopo essere stata investita da un'auto a Chiuduno. La donna era in sella ad una bici quando attorno alle 15.30 è stata investita in via Passerera, nella zona industriale.

La donna ha riportato un forte trauma cranico commotivo e fratture multiple. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Grumello del Monte per gli accertamenti di legge e un'ambulanza del 118 che, dopo i primi soccorsi, ha trasportato la donna al «Papa Giovanni» in prognosi riservata.

Secondo una prima ricostruzione, la donna - in sella ad una mountain bike - si era immessa nella «rotonda» di via Passerere quando sarebbe stata investita da un suv della Mercedes proveniente da Telgate e condotto da un imprenditore 65enne di Palazzolo.

L'uomo si è subito fermato per prestare i primi soccorsi alla donna e allertare il 118. Al momento dell'arrivo dell'ambulanza, la donna era in stato di incoscienza.

Leggi di più su L'Eco in edicola martedì 3 settembre

e.roncalli

© riproduzione riservata