Venerdì 20 Settembre 2013

Bassa: scoppia la gomma di un Tir
Due auto travolte e un morto

La gomma anteriore sinistra di un tir carico di terra e proveniente dal cantiere della Brebemi che scoppia all'improvviso, il mezzo pesante che sbanda e invade la corsia opposta di marcia, dove due auto vengono travolte e il conducente di una muore sul colpo.

Sono da poco passate le 16,30 di giovedì 19 settembre quando si verifica l'incidente sulla Rivoltana, poco oltre il ponte sull'Adda, al confine tra Rivolta e Truccazzano, a pochi chilometri dal confine con la Bergamasca. La vittima è un cinquantunenne di Sergnano, paese del Cremasco che confina con Mozzanica: Carmelo Di Vara si trovava sulla prima auto travolta dal mezzo pesante, una Ford Mondeo station wagon.

Dietro di lui c'era una Fiat Punto condotta da Elena Vismara, 37 anni, milanese di Cernusco sul Naviglio: ha riportato ferite molto gravi, è stata soccorsa con l'elicottero del 118 e trasferita in prognosi riservata al San Raffaele di Milano. Ferito meno gravemente, invece, il conducente del camion, C. B., lodigiano di 58 anni.

Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto effettuata dagli agenti della polizia locale di Pozzuolo Martesana, il mezzo pesante era diretto verso Milano. Per cause ancora in corso di accertamento, poco oltre il ponte sull'Adda lo pneumatico anteriore sinistro è scoppiato. L'esplosione ha fatto sbandare il mezzo pesante proprio sul lato sinistro, dove stavano sopraggiungendo la Mondeo di Di Vara e la Punto della Vismara. Entrambe le auto sono state travolte dalla furia del mezzo pesante e trascinate con il tir nel campo che costeggia la carreggiata.

Leggi di più su L'Eco di venerdì 20 settembre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata