Venerdì 20 Settembre 2013

Bimbo investito a Cividate
Gravi ferite a una gamba

Correndo è sbucato da un via laterale per raggiungere la mamma che avanzava col passeggino, senza accorgersi dell'arrivo di un'auto che l'ha investito, procurandogli gravi ferite a una gamba.

Si tratta di un bimbo marocchino di tre anni residente a Cividate, ora ricoverato nel reparto di Pediatria dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e in cura per il preoccupante trauma riportato alla gamba destro. Tutto è accaduto a Cividate, lungo via Vavassori, la stretta strada a senso unico che attraversa il centro storico del paese. L'investimento si è verificato alle 17,40 di venerdì 20 settembre.

Dopo l'incidente in via Vavassori è giunta una pattuglia dei vigili che ha bloccato la strada, in attesa del personale medico e infermieristico del 118, giunto poco dopo a Cividate con un'autoambulanza e l'elicottero. Una volta arrivati sul posto i soccorritori hanno prestato le prime cure del caso al piccolo ferito, decidendo poi di trasferirlo all'ospedale di Bergamo, dove è ricoverato.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata