Martedì 01 Ottobre 2013

Incuranti dei visitatori al cimitero
rubano una statua di bronzo

Incuranti della presenza di un discreto numero di persone, sono entrati nel cimitero di Lurano e, come se niente fosse, hanno staccato una statua in bronzo da un tomba e se ne sono andati dopo averla caricata in fretta e furia sull'auto.

Il tutto è accaduto poco dopo le 18.30, una mezz'ora prima della chiusura del camposanto, quando al suo interno c'erano ancora diverse persone raccolto in preghiera davanti a colombari e lapidi. Alcuni ladri - probabilmente gli stessi che poco prima aveva preso di mira il cimitero di Misano da cui hanno cercato (senza riuscirci) di portare via alcuni pluviali di rame - sono entrati nel cimitero, dirigendosi verso una tomba su cui campeggiava una statua in bronzo.

I malviventi, senza preoccuparsi dei presenti - attoniti - di fronte a quanto accadeva - hanno agito rapidamente stacando in pochi secondi la statua dal proprio basamento, per poi portarla via tra lo stupore generale.

Immediata l'allarme, ma i ladri hanno fatto perdere rapidamente le proprie tracce.

Quanto è accaduto ha profondamente amareggiato il sindaco di Lurano Dimitri Bugini che ha espresso l'intenzione di anticipare notevolmente la chiusura del cimitero, al momento è fissata alle 19.

Leggi di più su L'Eco in edicola martedì 1° ottobre

a.ceresoli

© riproduzione riservata