Ciclone Penelope, ecco l'autunno
Cinque giorni con la pioggia

La tregua è finita, ora il maltempo dominerà tutto il weekend. Lo ribadisce Francesco Nucera di 3bmeteo.com: «Una "Piuma tropicale", ossia aria molto umida, alimenterà una perturbazione responsabile di piogge e temporali anche intensi».

Ciclone Penelope, ecco l'autunno Cinque giorni con la pioggia

La tregua è finita, ora è il maltempo che dominerà tutto il weekend. Lo ribadisce Francesco Nucera di 3bmeteo.com: «Una "Piuma tropicale", ossia aria molto umida, alimenterà una perturbazione responsabile di piogge e temporali anche intensi sulle Tirreniche e l'autunno tornerà alla carica nel weekend con un importante peggioramento che interesserà tutta la Penisola». La perturbazione attesa è il ciclone Penelope.

Le prime avvisaglie a partire da venerdì, con il passaggio di nuvolosità e qualche fenomeno qua e là al Centro Nord. Il grosso del maltempo arriverà tra sabato e domenica. Sabato sarà brutto un po' ovunque ma le zone più interessate da temporali, localmente anche di forte intensità, saranno le Tirreniche, in modo particolare Toscana centro meridionale, Lazio e Campania. Entro sera temporali in marcia anche su Sicilia e Calabria. Domenica sarà ancora in piena azione il vortice sull'Italia: piogge e temporali coinvolgeranno in particolare basso Tirreno, Puglia, Marche e Abruzzo; fenomeni più irregolari altrove, mentre il tempo si presenterà più asciutto in Sardegna.

Tra lunedì e martedì ancora piogge e acquazzoni, mentre il clima si manterrà fresco e autunnale, con massime che al Centro Nord oscilleranno tra 15 e 20°C; fino a 24/26°C al Sud e sulle Isole. «È una di quelle situazioni che possono provocare fenomeni localmente intensi - spiega Nucera di 3bmeteo.com - Come una sorta di trottola, il vortice che si formerà sul Tirreno si isolerà sul nostro mare abbastanza caldo, assorbirà energia e provocherà piogge e temporali talora anche intensi. Ad aggravare il tutto ci penserà una "Piuma Tropicale" che alimenterà ulteriormente la perturbazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA