Mercoledì 09 Ottobre 2013

Alle «Poste» di via Locatelli
arriva il «semaforo anticode»

Bollino rosso per i primi due giorni del mese e per il 30, giallo per il 17, il 25 e il 28. I restanti sono verdi. È quanto indicato nel «Semaforo dinamico» posizionato al di fuori dell'Ufficio postale di via Locatelli: segnala agli utenti i momenti critici sulla base dell'affluenza, cercando così di risolvere l'annoso problema dei lunghi tempi di attesa.

Con lo stesso obiettivo, sono stati creati sportelli ad hoc, ad esempio per il pagamento dei bollettini postali o per il disbrigo delle pratiche per il permesso di soggiorno.

Queste e altre novità riguardante le Poste centrali sono state presentate attraverso l'iniziativa «Vediamoci in Poste»: fino a sabato 12 ottobre all'ingresso sarà presente uno stand a cui tutti i clienti potranno rivolgersi per ottenere informazioni, indicare suggerimenti e sporgere lamentele, ma anche ritirare gadget e depliant promozionali.

In via Locatelli ora sono attivi punti riservati a Poste Mobile, allo Sportello amico per la gestione delle pratiche relative al rilascio e rinnovo dei permessi di soggiorno e allo Sportello bollettini. Sono presenti poi l'area filatelica e tre uffici consulenza per i prodotti finanziari.

Basterà, quindi, tenere conto dei bollini verdi, gialli e rossi per scegliere il giorno e l'orario migliori e per sbrigare le commissioni postali tenuto conto dell'apertura di Bergamo Centro (dal lunedì al venerdì dalle 8,20 alle 19;05, il sabato dalle 8,20 alle 12,35).

a.ceresoli

© riproduzione riservata