Sabato 12 Ottobre 2013

Verdello, cedimento del cancello
Ferita alla gamba una 34enne

La rottura di un perno in lamiera zincata è all'origine del cedimento di un pesante cancello scorrevole all'interno di una ditta di Verdello, costato a una donna lo schiacciamento di una gamba. La 34enne dipendente della Floricoltura Villa, è in cura nel reparto di Traumatologia dell'ospedale di Zingonia.

È stata trasportata e trattenuta al termine degli accertamenti radiografici che hanno appunto evidenziato forti traumi all'arto inferiore. È accaduto venerdì verso mezzogiorno nel cortile della ditta di floricoltura, in via Papa Giovanni XXIII.

Bocche cucite dei titolari, dispiaciuti per quanto successo alla loro dipendente e per la dinamica che poteva generare guai peggiori alla donna. Della vicenda si stano occupando i tecnici dell'ufficio Prevenzione salute ambienti di lavoro dell'Asl di Bergamo e i carabinieri di Verdello, intervenutiti sul posto per i primi rilievi.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 12 ottobre

r.clemente

© riproduzione riservata