Sabato 12 Ottobre 2013

Cologno, piscine chiuse per un mese
Il Comune silura la gestione OnSport

Dopo l'ennesima chiusura forzata dell'impianto, l'ultima due giorni fa per un guasto all'impianto elettrico, il Comune di Cologno silura la società di gestione delle piscine contro la quale ha deciso di ricorrere per vie legali.

Ha ormai assunto i contorni di una «tragedia» la vicenda del centro natatorio comunale di Cologno (realizzato in project financing con un investimento di 9 milioni e 645 mila euro) che da quando ha aperto, nel giugno del 2012, ha inanellato una serie di incredibili disavventure oltre a problemi interni alla società che, da convenzione, avrebbe dovuto gestirlo in concessione per 50 anni: la OnSport Cologno.

Intanto, la cosa certa è che le piscine, chiuse da giovedì, non riapriranno per almeno un mese nell'attesa che il Comune trovi presto un nuovo gestore, anche per tutelare la fideiussione da 8 milioni e 700.000 euro a garanzia del mutuo contratto dalla società.

«Riscontrate le gravi inadempienze della OnSport, che stanno creando enormi disagi all'utenza – si legge in un telegrafico comunicato del sindaco Claudio Sesani –, abbiamo deciso di sospendere il servizio e avviato il procedimento finalizzato alla risoluzione del contratto».

Tutto su L'Eco di Bergamo del 12 ottobre

r.clemente

© riproduzione riservata