Mercoledì 16 Ottobre 2013

Controlli ai venditori abusivi
E i vigili sequestrano la merce

Un sequestro di merce - anche contraffatta - è stato eseguito dagli agenti della Polizia locale cittadina. Cinque pattuglie nel pomeriggio di mercoledì 16 ottobre hanno controllato la zona delle cliniche Humanitas Gavazzeni per contrastare la presenza di parcheggiatori e venditori abusivi. Le persone controllate sono risultate regolari sul territorio e in possesso dei titoli necessari per la vendita su aree pubbliche.

I controlli si sono successivamente spostati nel centro cittadino in via Papa Giovanni XXIII. All'angolo con via Maj sono stati fermati due senegalesi , G.B. del 1958 residente a Ciserano e G. A. del 1956 abitante a Bergamo, entrambi regolari sul territorio. Uno dei due era in possesso di licenza al commercio itinerante, l'altro ne era sprovvisto.

Entrambi operavano in area dove è vietata la vendita e per tale motivo, oltre alla sanzione pecuniaria, la loro merce, (occhiali, accendini, cover per cellulari, cinture ed orologi) è stata sequestrata. L'intervento si è concluso in via Paglia dove altri due cittadini di nazionalità senegalese sono stati fermati. Irregolari sul territorio sono stati portati in Questura per il fotosegnalamento e l'identificazione, in quanto privi di documenti. Anche la loro merce, costituita da bracciali ed accendini, è stata sequestrata.

e.roncalli

© riproduzione riservata