Sabato 19 Ottobre 2013

La moto spaventa i cavalli
Valsecca: 2 feriti, uno è grave

È finita male quella che doveva essere una tranquilla passeggiata a cavallo in Val Imagna. Sarebbe stato il rumore di una moto che ripartiva a spaventare i cavalli. Uno, imbizzarrito, ha scaraventato la fantina sull'asfalto. Gli altri due si sono infilati nel bosco, dove un secondo cavaliere è stato disarcionato.

Protagonisti dell'incidente tre turisti inglesi, fra i 60 e i 70 anni, tutti residenti in Svizzera. Alloggiati a Rota Imagna, avevano raggiunto un maneggio nella zona di Valsecca per una escursione.

Durante la passeggiata, mentre transitavano sulla strada, un motorino si è fermato per salutare la guida. Sarebbe stato il rumore della ripartenza a spaventare i quadrupedi: uno ha disarcionato la sua conduttrice sul posto, poi con gli altri due cavalli si è infilato nel bosco.

Una seconda turista è caduta dal cavallo nel bosco, mentre il terzo - marito di una della due signore - è riuscito a fatica a restare in sella. Scattato l'allarme, sul posto sono accorse ambulanze ed elisoccorso.

La donna caduta sulla strada è stata curata per quasi un'ora sul posto, prima di essere trasferita in elicottero al Papa Giovanni di Bergamo. Ha riportato un trauma alla schiena e un violento trauma facciale. È grave, ma non sarebbe in pericolo di vita.

L'altra donna è stata visitata al policlinico di Ponte San Pietro: non avrebbe riportato ferite rilevanti. Sul posto la Croce Rossa e i carabinieri di Sant'Omobono.

r.clemente

© riproduzione riservata