Sottopasso, «navette» al via dal 24
Una decina, dalle 7.30 alle 8.15

Per le navette il debutto è ormai imminente e da Palafrizzoni arrivano le istruzioni per l'uso: saranno attive durante i 45 minuti di chiusura sulla pensilina del «kiss and ride» attualmente dedicata alla auto, in tutto 8 o 10 autobu.

Sottopasso, «navette» al via dal 24 Una decina, dalle 7.30 alle 8.15

Partono le navette, ma è ancora incognita caos. Nel senso che sul primo giorno di chiusura del sottopasso - con relativa attivazione del collegamento tra la stazione e il polo scolastico di via Gavazzeni organizzato dal Comune tramite Atb - grava l'incognita legata alla manifestazione di protesta organizzata dal collettivo studentesco dello stesso polo proprio in concomitanza con l'inaugurazione del servizio.

Per le navette il debutto è ormai imminente e da Palafrizzoni arrivano le istruzioni per l'uso: saranno attive durante i 45 minuti di chiusura sulla pensilina del «kiss and ride» attualmente dedicata alla auto, in tutto 8 o 10 autobus che supereranno i binari del treno percorrendo via Bono, via David e quindi il viadotto di Boaccaleone. È questo il percorso più breve, mentre il rientro avverrà da via Bonomelli.

In pratica i mezzi stazioneranno sotto le nuove pensiline del polo intermodale - dove tra le 7.30 e le 8.15 gli altri veicoli non potranno né transitare né tantomeno sostare - fino all'esaurimento dei posti disponibili, dopodiché partiranno alla volta degli istituti scolastici. Quanti non vorranno attendere la partenza dei mezzi, potranno affrontare il tragitto a piedi
( ci sarà un presidio della polizia municipale lungo il percorso).

Ancora da sciogliere è infatti il nodo della copertura economica anche se qualche spiraglio positivo adesso c'è.

Leggi di più su L'Eco in edicola mercoledì 23 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA