Si fa sentire l'effetto delle Ztl:
quasi 150mila multe a fine anno

Circa 13 mila interventi attivati dalla centrale operativa, 150 mila violazioni del codice della strada e 500 denunce per reati. Sono alcuni dei numeri più significativi (si tratta di proiezioni a fine 2013) che raccontano l'attività della polizia locale.

Si fa sentire l'effetto delle Ztl: quasi 150mila multe a fine anno

Circa 13 mila interventi attivati dalla centrale operativa, 150 mila violazioni del codice della strada e 500 denunce per reati. Sono alcuni dei numeri più significativi (si tratta di proiezioni a fine 2013 sulla base dei dati al 30 settembre) che raccontano l'attività della polizia locale.

Numeri richiesti dai consiglieri di minoranza e che verranno discussi lunedì in Consiglio comunale, nella seduta straordinaria dedicata appunto al tema della sicurezza. I dati sono raffrontati con quelli del 2008, data dell'ultimo Consiglio sulla sicurezza, con la Giunta Bruni.

Sul fronte delle contravvenzioni (forse il tema più «sensibile» agli occhi del cittadino) al momento siamo a circa 101 mila, ma le proiezioni arrivano a 144.615 tenendo conto del fatto che dal primo settembre scorso è operativa la Ztl in via Tasso. In tutto il 2012 le contravvenzioni furono 135.566 (ma l'unica Ztl attiva era quella di Città Alta), mentre nel 2008 (quando di Ztl non ce n'erano) si chiuse a 113.407.

Per il resto, l'assessore alla Sicurezza Massimo Bandera - al quale da sette mesi è stata affidata la delega, prima nelle mani di Cristian Invernizzi, oggi parlamentare della Lega Nord - subito affonda: «Nel 2008 i dati non erano stati dati, ma noi non abbiamo niente da nascondere, anzi con questo Consiglio abbiamo l'opportunità di sottolineare l'operatività della polizia locale, in un momento difficile».

Leggi di più su L'Eco di mercoledì 23 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA