Venerdì 25 Ottobre 2013

Finto carabiniere, con complice
Due truffati nello stesso palazzo

Lei si è finta incaricata del Comune per il ritiro della carta a domicilio, lui maresciallo dei carabinieri: la coppia è riuscita a truffare due anziani nello stesso palazzo. È successo giovedì verso mezzogiorno in via degli Albani, a Bergamo.

I truffatori sono entrati in azione in coppia, entrambi ben vestiti, italiani, senza accento particolare. La donna ha suonato a diversi citofoni: qualcuno, più diffidente, non ha aperto ma una novantenne l'ha fatta salire in casa.

Probabilmente mentre lei la distraeva il suo complice è entrato nell'appartamento, ha rovistato in camera da letto ed è riuscito a rubarle i soldi della pensione, circa 1.300 euro.

Poi il finto maresciallo ha chiesto se conosceva altre persone nel condominio e l'anziana l'ha accompagnato nell'appartamento di un altro pensionato, padre di un poliziotto, che vedendo la vicina non si è insospettito e ha aperto la porta. Qui ha messo a segno il secondo colpo.

Tutto su L'Eco di Bergamo del 25 ottobre

r.clemente

© riproduzione riservata