Venerdì 01 Novembre 2013

Rimaste accese le braci del barbecue
Rogo in giardino, paura per i vicini

Le braci del barbecue lasciate inavvertitamente accese dai proprietari di casa hanno innescato venerdì mattina a Romano, nel giardino di una villetta, un incendio. Le fiamme hanno intaccato della legna e alcuni sacchi dell'immondizia: nessun danno o pericolo, il rogo di contenute dimensioni ha però spaventato i vicini di casa. Sono stati proprio loro ad accorgersi delle fiamme che verso le 5 provenivano da un angolo di giardino della confinante villetta di via Cantalodi, i cui proprietari erano assenti.

Sul posto due squadre dei vigili del fuoco di Romano, i pompieri hanno spento l'incendio che non è quindi esteso. Avvertiti anche i proprietari di casa: la famiglia aveva utilizzato il barbecue per preparare il pranzo di giovedì, poi era partiti per trascorrere il fine settimana, senza sapere di non aver spento correttamente le braci.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata