Domenica 03 Novembre 2013

Golf, schianto impressionante:
muore 21enne, una strage sfiorata

Ennesima tragedia sulle nostre strade: nella notte tra sabato 2 e domenica 3 novembre, una Volkswagen Golf si è schiantata contro un rondò in costruzione in via Provinciale a Calcinate e un muratore di 21 anni, Manuel Battista Tironi, di Cividate al Piano, ha perso la vita.

Feriti, non in modo grave, un 20enne, una 16enne e una 15enne. Che possono definirsi miracolati, perché le fotografie dello schianto sono agghiaccianti e danno l'idea di un incidente che avrebbe potuto trasformarsi da tragedia in strage.

Lo schianto poco dopo l'una di notte. Per il momento non si hanno molti dettagli sulla dinamica dello schianto, ma non dovrebbero esserci dubbi. Il 21enne, che era al volante, probabilmente si è accorto in ritardo del rondò, peraltro in costruzione da diversi mesi e segnalato diversi metri prima.

La Golf viaggiava sulla strada provinciale 89, che collega Bolgare a Cavernago, ed era diretta verso Cavernago, quando - in territorio di Calcinate e all'altezza del supermercato Ld - si è imbattuta nel rondò. E non l'ha purtroppo evitato.

L'auto ha picchiato sul cordolo, è finita contro un new jersey e si è ribaltata una volta. Una carambola fatale al 21enne che è morto sul colpo, ma la tragedia avrebbe potuto essere più tremenda ancora, considerata la dinamica. Invece, per fortuna, i tre amici del 21enne se la caveranno con qualche giorno di prognosi.

Sono un 20enne di Romano e le due fidanzatine dei ragazzi, una 16enne e una 15enne, ambedue di Cividate. I quattro avevano trascorso la serata in un locale a Grumello e stavano rientrando a casa. Sul posto sono subito intervenuti l'automedica e quattro ambulanze, insieme ai carabinieri. I tre feriti, uno in codice giallo e due in verde, sono stati trasportati all'ospedale di Romano e al Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

La salma del 21enne è stata invece trasferita al cimitero di Calcinate. Non è prevista l'autopsia.


m.sanfilippo

© riproduzione riservata