Giovedì 29 Gennaio 2009

Controlli cantieri: 2008 intenso
per la task-force a Bergamo

Lotta all'abusivismo edilizio, verifiche degli inconvenienti igienico sanitari e controllo dei cantieri. Sono le attività sulle quali si è concentrata nel 2008 a Bergamo l'attività del Nucleo di controllo del territorio, una task-force composta da tecnici del settore Edilizia privata del Comune e da agenti della polizia locale. In totale gli accertamenti effettuati sono stati, l'anno scorso, 1.678, concentrati principalmente sul censimento continuo dei cantieri aperti.

Trentatrè le notizie di reato trasmesse all'autorità giudiziaria, 28 i verbali di violazione amministrativa, 43 gli illeciti amministrativi rilevati. Ci sono poi le istanze di agibilità, mediamente evase in 44 giorni, le contestazioni di abusi edilizi (26), i sopralluoghi tecnici (83), quelli per i colori degli edifici (112).

Ma all'attività di controllo il Nucleo di controllo del territorio, ora al terzo anno di attività, non è fatta solo di controlli: dietro le quinte, come è stato spiegato oggi c'è anche l'attività istituzionale per il rilascio di attestazioni e certificati, per le ordinanze, per le verifiche di inizio e fine lavori, oltre al servizio di ufficio per i cittadini.

r.clemente

© riproduzione riservata