Giovedì 07 Maggio 2009

Nuovo regolamento polizia urbana
Il Pdl: «Non ha nessun valore»

Il nuovo regolamento di polizia urbana che deve essere approvato oggi dalla Giunta è già entrato nel mirino dell'opposizione. Il gruppo PdL in Consiglio comunale ha inviato il seguente comunicato: «Il nuovo regolamento di polizia urbana è stato preparato con grave ritardo da parte dell'Amministrazione Bruni, tenuto conto del fatto che esisteva un impegno espressamente assunto dall'assessore alla Sicurezza del Comune di Bergamo, Dario Guerini, nel portarlo in Consiglio comunale nell'ottobre dello scorso anno. Al contrario si è preferito lasciar finire la legislatura senza affrontare la questione. Di conseguenza la prevista approvazione da parte della Giunta comunale non serve proprio a nulla perché l'entrata in vigore del nuovo Regolamento è per legge condizionata all'approvazione da parte del Consiglio comunale, ormai inattivo. Denunciamo pertanto questo ennesimo tentativo della Giunta Bruni di coprire con una politica degli annunci, i suoi ritardi e le sue inefficienze. In conclusione ribadiamo che l'approvazione del nuovo Regolamento di polizia urbana da parte della Giunta non ha nessun valore legale».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata