Giovedì 07 Maggio 2009

Rompono il finestrino dell'auto
e rubano tremila euro

Rapidi, decisi, ma soprattutto ben informati: è l'identikit dei due delinquenti che giovedì mattina, poco prima delle 10.30, hanno rubato da un'auto ferma in attesa che si aprisse un cancello una busta contenente 3.000 euro. I due, in sella a un motorino, hanno affiancato la vettura sul lato destro rompendo il finestrino con la punta di un trapano per poi impossessarsi del denaro e scappare senza lasciare traccia.

La vicenda prende le mosse dalla filiale di Dalmine della Banca Popolare, in viale Buttaro, dove il vicepresidente di una cooperativa sociale del luogo - un pensionato 79enne - aveva appena ritirato 3 mila euro in contanti. Evidentemente i due lo stavano "curando" e l'hanno visto ritirare la somma di contanti.

Messi i soldi in una busta, l'anziano pensionato è poi salito in macchina appoggiando il denaro sul sedile a fianco. Giunto in via IV Novembre, l'uomo ha fermato l'auto e aperto il cancello automatico per parcheggiare la vettura: i due ladri hanno agito proprio in quel momento e con estrema rapidità. Presi i soldi sono fuggiti a tutto gas scomparendo rapidamente.

Al povero pensionato non è rimasto altro che denunciare il furto ai carabinieri della stazione di Dalmine.

a.ceresoli

© riproduzione riservata