Giovedì 28 Maggio 2009

Caldo primaverile e poche nubi
Maggio si chiude con il sole

Passare dai 34 °C di lunedì ai 26° di giovedì non è cosa di poco conto, e rende l'idea della potenza dell'atmosfera. Temperature più consone al periodo che stiamo vivendo saranno garantite dall'anticiclone delle Azzorre che ha spostato il suo centro sulla Danimarca, da dove continua a muovere correnti settentrionali contro le Alpi.

Rimossi mercoledì gli ultimi residui di umidità, per questo giovedì 28 maggio il Nord Italia è stato baciato dal sole, con il cielo limpido e senza alcuna cellula temporalesca: merito del vento di caduta asciuttissimo che correva su tutta la pianura padana. Continua anche venerdì questo positivo andamento, con massime ferme a 26 °C, minime notturne sotto i 15°C anche in pianura, irrisori cumuli sulle Orobie, e sole per tutti.

La congiuntura del fine settimana rimane discreta, ma verrà toccata da aria fresca sempre più orientale, che potrebbe aver miglior gioco a formare, sabato e domenica, cumuli pomeridiani sulle montagne. Ma anche questo fa parte della primavera.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata