Sabato 30 Maggio 2009

Italcementi, un nuova piscina
per i tuffi: la galleria fotografica

Se lo dice Klaus Dibiasi. L'ex campionissimo dei tuffi, tre ori olimpici di fila dalla piattaforma nel 1968, 1972 e 1276, era sabato mattina a Bergamo per la presentazione a Palazzo Frizzoni della nuova piscina esterna per i tuffi dell'Italcementi e ha dispensato parole molto belle sull'impianto e su Bergamo, come responsabile nazionale del settore: «È stato gettato un seme in un terreno molto fertile. Prometto che farò il possibile perché si possa organizzare a Bergamo una gara internazionale. La vostra città può diventare un punto di riferimento della disciplina».

Sì, perché il vecchio impianto, con il sostegno dell'amministrazione comunale, è stato totalmente ristrutturato adeguando alle normative Fina e potrà dunque essere utilizzato per competizioni nazionali e internazionali con la sua piattaforma a dieci metri d'altezza in cemento armato e i trampolini elastici.

La piscina per i tuffi debutta subito, perché a Bergamo è il giorno della notte bianca dello sport. Alle 18,30 di sabato è in programma inoltre una doppia esibizione: si tufferanno Gabrio Mauri, campione italiano assoluto piattaforma 10 metri, ed Elena Bertocchi, tricolore categorie ragazze.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata