Domenica 31 Maggio 2009

«Notte bianca dello spirito»
a Caravaggio 10 mila giovani

Oltre diecimila ragazzi dalle diocesi della Lombardia si sono raccolti sabato al santuario di Caravaggio con l’arcivescovo di Milano, cardinale Dionigi Tettamanzi, per una «notte bianca dello spirito», una veglia di preghiera per la Pentecoste. Accanto al cardinale sul palco c’era anche il vescovo di Bergamo, Francesco Beschi, con altri vescovi lombardi e alcuni vescovi missionari. Nelle prime file pure numerosi sindaci.

Tettamanzi ha rivolto alle nuove generazioni l’appello a essere testimoni quotidiani dell’impegno cristiano nel mondo: «Siate una presenza profetica. Costruite una società diversa, nella quale la giustizia, l’uguaglianza, la libertà vera, la solidarietà e la sobrietà, il dialogo sincero, la pace siano la meta reale da raggiungere».

La preghiera e la riflessione sono proseguite fino alle 3, l’adorazione fino al mattino. Domenica alle 8 la Messa presieduta da monsignor Dante Lafranconi, vescovo di Cremona, ha concluso l’appuntamento.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata