Mercoledì 08 Luglio 2009

Due bombe a mano in un pozzo
Gli artificieri le fanno brillare

Due bombe a mano a basso potenziale risalenti alla Seconda guerra mondiale sono state fatte brillare mercoledì pomeriggio a San Vigilio dagli artificieri di Orio al Serio. I residuati bellici, una bomba a mano Srcm e una Oto, contenenti circa 35 grammi di esplosivo ciascuna, sono stati trovati in un pozzo di una casa di San Vigilio durante lavori di ristrutturazione. In un primo momento sembravano una lattina e un sasso. Sono state subito allertate le forze dell'ordine e gli agenti della polizia locale.

Gli artificieri sono intervenuti e hanno scavato una buca dove sono state messe le due bombe a mano, coperte da sacchi di sabbia, che sono state fatte brillare. Nessun problema. Durante l'operazione, la strada adiacente la casa è stata chiusa dalle 14,30 alle 16. 

m.sanfilippo

© riproduzione riservata