Mercoledì 15 Luglio 2009

Sorpreso con vestiti e pc rubati
Macedone arrestato in A4

Un macedone di 46 anni è stato arrestato dagli agenti della Polizia Stradale di Seriate, dopo essere stato sorpreso sulla A4 a bordo di un'auto nella quale aveva caricato 233 capi di abbigliamento firmato e tre computer: merce rubata nel milanese. Il blitz è scattato alle 5,30 sull'autostrada nei pressi di Cavenago Brianza, sulla corsia in direzione di Milano. Due pattuglie della Stradale hanno notato sulla corsia di emergenza una Volkswagen Polo con il bagagliaio aperto e una persona che faceva la spola dalla vettura alla recinzione, portando pacchi a due persone. Alla vista degli agenti, quetsi ultimi sono fuggiti, mentre il macedone ha tentato la fuga sulla carreggiata ma poco dopo è stato bloccato.

Dal controlli sull'auto è poi uscita allo scoperto la merce che era stata rubata durante una spaccata notturna a Cavenago Brianza, in un ufficio di rappresentanza di una azienda di abbigliamento. Il macedone è stato arrestato per furto e condotto in carcere. Sarà processato giovedì 16 con rito direttissimo al tribunale di Monza.

e.roncalli

© riproduzione riservata