Venerdì 24 Luglio 2009

Myair, Bernini alza la voce
E Ryanair offre voli a 10 euro

Il Presidente di Myair.com Bernini si dimette, ma il Consiglio di Amministrazione «ritenendo la sua opera utile per superare la presente crisi, ha deciso di non accoglierle». Il Presidente Bernini – recita una nota - «si riserva ed intanto si astiene dalle funzioni, che passano al Vicepresidente Vincenzo Soddu, il quale ha chiesto a Bernini di seguire le trattative per la ricapitalizzazione, che restano aperte e sono in corso. Bernini ha accettato questa collaborazione rinunciando ad ogni compenso».

Il presidente nella sua lettera afferma di dimettersi «per protesta contro il provvedimento dell’Enac di sospensione della licenza. Esso è intervenuto dopo che mi era stato fissato un incontro per martedì 28 c.m. alle ore 18.00 per presentare un nuovo socio. Questo comportamento e questo provvedimento sono inaccettabili e per noi gli ultimi di una lunga sequenza discriminatoria rispetto, anche, ad altri operatori macroscopicamente più coinvolti nella presente crisi generale del settore. MyAir può continuare a volare ed io la sosterrò anche per il suo ottimo personale. Ma ora l’unica cosa che posso fare è esprimere a tutti i livelli la mia protesta».

Intanto dopo Alitalia, anche Ryanair lancia una serie di voli a tariffa ridotta per i passeggeri che avevano prenotato la partenza con MyAir. Da Orio, la compagnia irlandese ha selezionato tre tratte simili a quelle effettuate da MyAir, proponendo ai viaggiatori un prezzo di 10 euro solo andata, spese e tasse incluse. Le rotte orobiche interessate sono quelle da Bergamo per Bari, Palermo, Ibiza, Alghero e Lamezia. Altre tratte a dieci euro sono quelle che collegano Venezia con Barcellona, Parigi, Cagliari e Trapani e la Bologna-Ibiza. Disponibili inoltre, allo stesso prezzo, i collegamenti Cagliari-Basilea, Alghero-Treviso, Brindisi-Bruxelles e Pisa Marrakesh. La tariffa che Ryanair chiama «di salvataggio» può essere prenotata attraverso il sito della compagnia (www.ryanair.com) fino a mercoledì 29 luglio, per viaggiare fino al 24 ottobre.

f.morandi

© riproduzione riservata