Martedì 04 Agosto 2009

Farmaci esteri: un numero verde
offre tutte le informazioni

Un servizio disponibile 24 ore per farmacisti, medici, ospedali, ma anche privati cittadini che abbiano bisogno di informazioni su un farmaco straniero, offerto dall'Ordine dei Farmacisti della provincia di Bergamo. Lo garantisce il Centro Antiveleni del dipartimento di Farmacologia clinica dei Riuniti, per fornire un'assistenza più efficace agli stranieri in Italia per turismo o per lavoro, che utilizzano farmaci acquistati o prescritti nel proprio Paese d'origine.

La crescente presenza di stranieri che arrivano a Bergamo come viaggiatori o migranti rende l'idea particolarmente utile. Se infatti il paziente finisce le scorte di farmaco, o peggio vede insorgere un problema acuto, è fondamentale per chi lo assiste sapere che tipo di medicinale sta utilizzando.

Grazie al numero verde gratuito 800.883300, è possibile, avendo solo il nome commerciale del farmaco, conoscerne il principio attivo, l'equivalente italiano, le interazioni con altri farmaci, gli effetti collaterali e le tossicità in caso di sovradosaggio.

Il servizio funziona tramite banche dati costantemente aggiornate (soprattutto sui farmaci in uso nell'Europa dell'Est, del SudAmerica, dell'Asia e dell'Africa, sui quali è più difficile reperire informazioni), prontuari, collegamenti con altri centri di documentazione del farmaco.

f.morandi

© riproduzione riservata