Giovedì 06 Agosto 2009

Arzago, incendio al «Bouganville»
È doloso, il ristorante è inagibile

È sicuramente di origine dolosa l'incendio che nella notte tra mercoledì 5 e giovedì 6 agosto è divampato all'interno del ristorante pizzeria Bouganville di Arzago d'Adda, danneggiando seriamente la sala da pranzo e la cucina e rendendo così inagibile la struttura.

A supportare la tesi dei carabinieri della Compagnia di Treviglio sulla dolosità del gesto, ci sarebbe lo scasso di una delle porte laterali d'ingresso, ma soprattutto i segni lasciati dal gasolio sparso in ingente quantità dagli incursori notturni in vari punti del locale.

Nell'ampia area recintata dove si trova il locale, c'è anche una villetta, occupata dal custode di origine romena. È stato proprio l'uomo, mercoledì verso mezzanotte e mezzo, durante il giro di perlustrazione, a notare le fiamme divampare da diversi punti del ristorante e del confinante capannone che ospita la grande piscina da tempo in disuso. Il romeno ha immediatamente lanciato l'allarme alla centrale operativa dei vigili del fuoco, tentando nell'attesa, ma senza successo, di limitare i danni del fuoco con un getto d'acqua.
Due squadre dei vigili del fuoco di Treviglio e una di Bergamo si sono portate al ristorante Bouganville per l'intervento, terminando le operazioni di spegnimento e sgombero del materiale bruciato verso le tre di notte.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata