Giovedì 20 Agosto 2009

Nuovo hotel in centro città
Il 1° settembre apre il Petronilla

Atmosfera d'inizio Novecento sulla facciata, con decorazioni originali in pietra di Credaro, artistiche inferriate, fregi a graffito, tutto perfettamente recuperato. L'albergo Petronilla si mostra nel suo fascino: se la facciata richiama il fascino della «belle époque», gli interni del nuovo «Petronilla Hotel in Bergamo», quattro stelle, in via San Lazzaro 4, sono decisamente dettati dalla volontà di usare materiali, tecnologie, arredi e attrezzature d'avanguardia.

L'apertura ufficiale è prevista per il 1° settembre e il suo nome è un omaggio a Petronilla Frosio, presidente dei ristoratori Ascom, componente della nota famiglia di ristoratori di Sant'Omobono Imagna che, tra fratelli e sorelle, conducono non solo lo storico ristorante Posta a Sant'Omobono, ma anche il «Frosio» ad Almè e il ristorante del Golf Club dell'Albenza. Ora a questi locali si aggiunge un hotel in centro città: «Solo 12 camere, molto spaziose, distribuite su quattro piani - spiega Nilla Frosio -, ma abbiamo voluto fare le cose al massimo della qualità oggi disponibile».

Tutte le camere sono arredate in modo diverso, così come i bagni. Marmi di Carrara e iraniani, vasche Jacuzzi, zona relax con palestra e sauna a infrarossi, piccola sala per meeting, cortile interno per colazioni all'aperto. Quanto al parcheggio, la proprietà ha acquistato un numero di posti auto nel vicino parcheggio del Triangolo.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata