Martedì 25 Agosto 2009

Regolarizzazione di colf e badanti
Ma alle Poste non ci sono i moduli

Il modello F24 per il pagamento del contributo di 500 euro per regolarizzare colf e badanti si può trovare su internet, sui siti del Ministero dell'Interno, Agenzie delle Entrate e Inps. Non negli uffici postali, come invece molti credono. Sono infatti numerosi gli immigrati che, in questi giorni, si stanno recando ai vari uffici postali di città e provincia per richiedere il modello e informazioni, tuttavia spesso ricevono risposte differenti e ambigue.

L'azienda ha comunicato, però, tramite la rete interna, di «non aver firmato alcun accordo con il Ministero». In pratica, Poste Italiane si occuperà solo di riscuotere i pagamenti. Intanto il versamento dei 500 euro di contributo può avvenire fino al 30 settembre anche agli sportelli bancari. Occorre ribadire che, qualora la domanda sia rigettata o archiviata perché il richiedente non ha i criteri per rientrare nella «sanatoria», lo Stato non restituisce i 500 euro, quindi è meglio controllare prima se si hanno tutti i criteri d?accesso alla norma.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata