Venerdì 28 Agosto 2009

Furto di attrezzi in cantiere:
denunciati padre e i due figli

Quando i carabinieri si sono presentati nella loro villetta di Morengo, hanno trovato attrezzature edili accatastate ovunque: secondo una prima stima ce n'erano per un valore di circa 20 mila euro. Per i militari si tratta di materiale rubato: tanto che una parte delle attrezzature è già stata restituita al legittimo proprietario, un 42enne di Bariano che ne aveva denunciato il furto in un cantiere di Romano.

Ora le indagini vanno avanti per cercare di scoprire la provenienza dell'altro materiale. Intanto per i residenti della villetta - il padre 56enne operaio e i due figli, 21 e 30 anni, entrambi disoccupati - è scattata una denuncia a piede libero. L'intervento è stato eseguito dai carabinieri del nucleo radiomobile di Treviglio.

r.clemente

© riproduzione riservata