Sabato 29 Agosto 2009

Tentata violenza a Ranica
Arrestato senegalese a Seriate

I carabinieri del Comando provinciale di Bergamo hanno arrestato D.J., 30enne senegalese clandestino e senza fissa dimora, con l'accusa di sequestro di persona e tentata violenza sessuale ai danni di una donna 27enne di nazionalità francese. Dopo aver trascorso la giornata di ieri insieme all'uomo appena conosciuto, la ragazza ha accettato di trascorrere la nottata presso l'abitazione di Ranica, dove occasionalmente il senegalese dimorava.

Appena giunti a casa, nel corso della nottata, l'uomo ha trattenuto con forza la donna in casa, di fatto sequestrandola e, utilizzando un coltello da cucina, ha tentato di avere con lei un rapporto sessuale, non riuscendoci poiché la vittima, approfittando di un attimo di distrazione, è riuscita a raggiungere il bagno e scappare dalla finestra, chiedendo poi aiuto al 112.

I carabinieri hanno soccorso la donna e iniziato le ricerche dell'uomo, rintracciandolo poco dopo a Seriate mentre a bordo della sua bicicletta stava scappando verso Pedrengo. La donna ha riportato lesioni guaribili in sette giorni. L'aggressore è stato arrestato e trasferito presso il carcere di Bergamo.

e.roncalli

© riproduzione riservata