Lunedì 31 Agosto 2009

In viaggio con diecimila euro
falsi: due arrestati in A4

In auto avevano diecimila euro di banconote false, ma al momento dell'arresto hanno assicurato di non sapere da dove provenisse il denaro contraffatto. Due uomini, un egiziano classe 1961 e un iracheno di 29 anni, entrambi residenti a Milano, sono stati arrestati la sera di domenica 30 agosto dalla polizia stradale di Seriate.

Intorno alle 21, i due stavano percorrendo la A4 in direzione Venezia, a bordo di un'Alfa 146, quando, all'altezza di Bergamo, sono stati fermati per un controllo. Il nervosismo manifestato dai due viaggiatori al momento dell'«alt» ha indotto gli agenti a effettuare un controllo approfondito, perquisendo l'automobile.

Avvolte da uno strato di cellophane, gli agenti hanno trovato banconote contraffatte in tagli da 50 e 100 euro, per un ammontare complessivo di diecimila euro. I soldi sono stati sequestrati, e i due tratti in arresto e portati nel carcere di Bergamo. Si sono giustificati affermando di non sapere da dove venissero le banconote false.

Sempre domenica, ma nel tardo pomeriggio, la PolStrada ha anche fermato un algerino classe 1988, risultato non in regola con i documenti e arrestato in osservanza della legge Bossi-Fini.

f.morandi

© riproduzione riservata