Martedì 01 Settembre 2009

La Provincia amplia
il «Don Milani»

La Giunta provinciale ha dato il via libera all’acquisto di un’area di proprietà del Comune di Romano di Lombardia che servirà all’ampliamento dell’I.S.I.S. Don Milani. L’area, grande circa 6.700 metri quadrati, si trova in via Caduti di Nassirya e verrà comprata per 450mila euro.

Il progetto definitivo/esecutivo del 1° lotto funzionale per la nuova sede dell’isitituto Don Milani, che si trova a ovest dell’area nel polo scolastico che ospita anche l’istituto Rubini, è stato approvato lo scorso dicembre per un valore complessivo di 3 milioni e 100mila euro (compresa la spesa di acquisizione dell’area).

Sono stati inoltre approvati due bandi di contributo sulla base di finanziamenti regionali che riguardano il turismo e la cultura: il primo è rivolto alle Pro Loco iscritte all’albo regionale, per le quali le disponibilità assegnate alla Provincia ammontano a circa 28.000 euro.

C’è tempo fino al prossimo 31 ottobre per chiedere contributi per iniziative di promozione turistica, contributi che non potranno comunque superare il 50% delle spese sostenute. In base ai criteri di assegnazione dei fondi saranno privilegiate le iniziative di rilevanza storico-artistica e di tradizione locale popolare consolidata; inoltre saranno favoriti i progetti frutto della collaborazione di più Pro Loco e di rilevanza sovracomunale.

Via libera anche al bando di finanziamento per progetti di promozione educativa e culturale di interesse locale. Il bando è rivolto sia ad enti pubblici che ad organizzazioni senza scopo di lucro per il finanziamento di progetti del valore minimo di 2.500 euro, che saranno valutati in base a criteri quali la valorizzazione delle culture locali, la rilevanza dell’iniziativa, la continuità nel tempo e la qualità della proposta.

Le domande dovranno pervenire alla Provincia entro il 30 settembre.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata