Mercoledì 02 Settembre 2009

Lago d'Endine, donna in fin di vita
soccorsa e salvata da un passante

Una donna - la cui identità non è stata ancora resa nota - è stata trovata - ancora viva - questa mattina riversa nel lago d'Endine a Monasterolo del Castello. E' stato un passante che, attorno alle 10, ha notato la donna immersa nelle acque del lago quasi a riva. Subito ha chiamato i soccorsi. Sul posto è giunta l'eliambulanza del 118. I medici sono riusciti a rianimare la donna e a portarla d'urgenza agli Ospedali Riuniti di Bergamo. Sulle sue condizioni non trapela nulla. I medici si sono riservati la prognosi.

Sul pontile del lago è stata trovata una borsa appartenente presumibilmente alla donna. Fra i primi ad intervenire anche i carabinieri e la Croce Rossa di Casazza. Su quanto accaduto rimangono aperte varie ipotesi. Per alcuni la donna potrebbe avere tentato un gesto disperato, ma per altri potrebbe essere anche scivolata e finita in acqua. Questa mattina, la donna aveva salutato i familiari dicendo che si sarebbe recata al mercato di Casazza. Poi il ritrovamento nelle acque del lago d'Endine.

e.roncalli

© riproduzione riservata