Domenica 13 Settembre 2009

Novità per i multati: mini-sanatoria
per le sanzioni prima del 2004

È in arrivo una «mini-sanatoria» per le multe: gli automobilisti che ne hanno presa una prima del 2004 e hanno ricevuto la notifica prima della prescrizione potranno pagarla senza i vari aumenti dovuti a ulteriori sanzioni e interessi, pagando solo il 4% in più della somma a titolo di rimborso per l'agente di riscossione. Un vantaggio per chi negli anni aveva visto raddoppiare o triplicare l'importo da pagare. La sanatoria è prevista per ottobre e inizialmente riguarderà solo i cittadini di Roma, ma successivamente, se vorranno, potranno partire anche gli altri Comuni italiani.

Ad annunciarlo è stato Maurizio Leo, presidente della commissione di vigilanza sull'anagrafe tributaria e firmatario dell'emendamento che consente di pagare la multa al minimo previsto, come se si fosse pagata nei primi 60 giorni, con l'applicazione del 4% a rimborso dell'agente di riscossione, ma senza le penali previste. «Non è un condono – sottolinea Leo, che del Comune di Roma è assessore al Bilancio – perché la multa sarà comunque pagata. Tagliamo solo le penali aggiuntive e i maggiori interessi». In attesa che la sanatoria venga applicata anche nella Bergamasca, l'Associazione della polizia locale di Bergamo esprime perplessità su questo provvedimento: «Ancora una volta – spiega il presidente Giansandro Caldara – si trasmette un messaggio sbagliato ai cittadini: anziché puntare sulla certezza della sanzione si introduce un provvedimento che, di fatto, favorisce chi non paga le multe fino all'ultimo e spera sempre in qualche scappatoia. Spiace che, forse per comodità o per volontà di fare cassa prima che le multe cadano in prescrizione, si incentivino i comportamenti poco rispettosi delle regole».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata